Alcune città dove trovi i migliori avvocati esperti in Tutela del consumatore

Seleziona la città in cui cercare l'avvocato tra quelle sottostanti.

La tua città non è nell'elenco? Scrivila direttamente tu nel box in alto!


Tutela del consumatore

La tutela del consumatore o consumerismo si esplica attraverso un insieme di disposizioni, norme e presidi, volti a salvaguardare i diritti e gli interessi del cittadino inteso come fruitore di beni materiali e di servizi per uso privato.

Può capitare infatti che aziende e/o singoli commercianti disonesti provino a ingannare il consumatore millantando di vendere un prodotto per un altro o mentendo sulla qualità, sul risparmio economico, ecc…

Per tutelare tutte quelle persone che potrebbero trovarsi in una situazione del genere, è stato emanato – con Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 – il Codice del Consumo. Questo contiene al suo interno la maggior parte delle disposizioni emanate dall’Unione Europea in materia di tutela del consumatore.

Tutela del consumatore: i diritti

I diritti fondamentali riconosciuti al consumatore dal Codice del consumo sono:

  • la tutela alla salute, alla sicurezza e alla qualità dei prodotti e dei servizi;
  • il diritto a un’adeguata informazione e a una corretta pubblicità;
  • il diritto all’esercizio delle pratiche commerciali secondo i principi di buona fede, correttezza e lealtà;
  • il diritto all’educazione al consumo, alla correttezza, alla trasparenza e all’equità nei rapporti contrattuali;
  • il diritto alla promozione e allo sviluppo dell’associazionismo libero, volontario e democratico tra i consumatori e gli utenti;
  • il diritto all’erogazione di servizi pubblici secondo standard di qualità ed efficienza.?

Tutela del consumatore: cosa fare in caso di danno?

Se si subisce un danno, ci sono vari modi per un consumatore di tutelarsi. Ovviamente la strada da percorrere è quella legale.

Se non si hanno i mezzi necessari per procurarsi una difesa, si può comunque nominare un avvocato: l'ordinamento giuridico italiano prevede il gratuito patrocinio, il che vuol dire che sarà lo Stato a procedere al pagamento.

Un altro modo molto usato è la Class Action, un iter giudiziario che vede coinvolte più persone che possono aderire alla causa anche quando essa sia già iniziata. Esiste anche la Class Action pubblica, che è quella contro la Pubblica amministrazione e i Concessionari di pubblici servizi.

Tra gli interventi più diffusi a favore della tutela del consumatore vi sono:

  • i contratti di vendita e le cosiddette clausole vessatorie;
  • il diritto alla salute e alla casa;
  • la lotta all'inquinamento e la difesa dell'ambiente;
  • i rincari ingiustificati dei prezzi;
  • i disservizi nelle telecomunicazioni e nei trasporti (ferrovie, autostrade, aerei).?