Alcune città dove trovi i migliori avvocati esperti in Informatica e Commercio On-line

Seleziona la città in cui cercare l'avvocato tra quelle sottostanti.

La tua città non è nell'elenco? Scrivila direttamente tu nel box in alto!


Informatica e commercio online: regolarità fiscale e contrattuale

Per aprire un e-commerce è necessario, prima di tutto, essere in regola con il fisco: si deve aprire la partita IVA, la posizione INPS, segnalare l’inizio dell’attività.

Bisogna poi fare attenzione alle regole contrattuali. Nel negozio online si vendono beni o servizi, ogni vendita corrisponde alla conclusione di un contratto. Il cliente prima di sottoscrivere il contratto, ovvero prima di effettuare l’acquisto, deve potere leggere le varie condizioni di vendita.

Le condizioni generali di vendita, quindi, devono essere presenti, e facilmente consultabili dall’utente. Si tratta di uno strumento fondamentale per prevenire eventuali liti e contenziosi, quindi permette all’azienda di risparmiare molti soldi e problemi in futuro.

Un avvocato esperto in informatica e commercio online può aiutare l’imprenditore a scrivere in modo corretto le Condizioni, in base alle esigenze specifiche dell’e-commerce.

La contrattualistica riguarda anche i rapporti con i fornitori, eventuali politiche di drop shipping o altri accordi per i quali è indispensabile la consulenza di un legale per evitare brutte sorprese.

Informatica e commercio online: informativa privacy e cookie

La normativa in materia di privacy e protezione dei dati personali, ovvero il GDPR, impone ai titolari di e-commerce di seguire alcune regola per quanto riguarda la raccolta dei dati degli utenti. Infatti, ogni volta che un soggetto visita il sito e compra un prodotto o un servizio, lascia dei dati personali, ovvero informazioni idonee a identificarlo, come il nome, l’indirizzo IP e di casa.

Per legge il titolare del negozio online deve obbligatoriamente informare l’utente in merito alla raccolta e all’utilizzo dei dati, oltre a permetterne la modifica o la cancellazione.

Informatica e commercio online: assistenza legale

L’assistenza legale inerente ad informatica e commercio online può essere fornita sia in fase di start up, quindi per mettere in atto tutte le procedure necessarie per avviare in modo corretto il progetto, senza tralasciare nulla, sia nelle fasi successive, anche in modo continuativo.

Sono, infatti, sempre molti gli aspetti da tenere sotto controllo, ad esempio collegati ai marchi e brevetti, alla concorrenza sleale, a problematiche con providers (quali Amazon, eBay, TripAdvisor, ecc.), gestione di contenziosi, adeguamenti normativi, e in generale tutto ciò che rientra nella cosiddetta compliance aziendale.