Alcune città dove trovi i migliori avvocati esperti in Telecomunicazioni

Seleziona la città in cui cercare l'avvocato tra quelle sottostanti.

La tua città non è nell'elenco? Scrivila direttamente tu nel box in alto!


Telecomunicazioni: cosa sono?

Con il termine telecomunicazioni si fa riferimento a qualsiasi procedimento di trasmissione di informazioni a distanza, tramite la televisione, la radio, la telefonia, la telegrafia o i radar. La parola, infatti, deriva dal greco e letteralmente significa proprio “trasmissione a lunga distanza”. Le informazioni possono essere di diverso tipo, quindi immagini, segnali e parole.

In sostanza possiamo affermare che le telecomunicazioni permettono lo scambio di informazioni e comunicazioni attraverso specifici impianti e servizi.

Un trasmettitore converte l’informazione in un segnale, questo passa attraverso un mezzo di trasmissione e arriva al ricevitore, che lo converte in informazioni utili. 

Il diritto delle telecomunicazioni

Tra l’utente e il fornitore di servizi di telecomunicazioni possono nascere dei problemi, anche di rilevante importanza, considerando che esse svolgono un ruolo cruciale per la partecipazione di cittadini alla vita civile, ma anche per permettere il corretto sviluppo dell’economia nazionale e del progresso sociale.

Ormai le telecomunicazioni sono fondamentali per l’esplicarsi delle abitudini quotidiane, per l’assolvimento delle esigenze lavorative e per la conduzione della vita sociale.

Chi rimane isolato dal mondo a causa di disservizi, può subire dei danni anche rilevanti.

Uno studio legale può aiutare l’utente a fare valere i propri diritti in caso di servizio inadeguato. Si possono effettuare dei reclami al gestore oppure procedere con procedure davanti all’AGCOM o arrivare al contenzioso in Tribunale.

Esistono delle autorità regionali, i cosiddetti CORECOM (Comitati Regionali per le telecomunicazioni), che fanno capo all’AGCOM, che si occupano di risolvere i procedimenti d’urgenza. Sono obbligatorie comunque delle fasi conciliative e procedure dalle quali scaturiscono provvedimenti vincolanti per l’operatore.

In genere i contenziosi riguardano l’erogazione del servizio, ad esempio disfunzioni nella fruizione o la gestione dell’abbonamento, disdette o attivazioni che non vanno a buon fine.